Accordo SIAE–SOUNDREEF–LEA pubblica esecuzione

Accordo SIAE – SOUNDREEF – LEA pubblica esecuzione. Comunicazioni tecniche/operative

Riporto di seguito le “Comunicazioni Tecniche di Settore” che ci sono pervenute dagli Organismi di Gestione Collettiva (OGC) in oggetto in vigore dal 1° Luglio 2019.

Licenza di Pubblica esecuzione dal vivo

In caso di pubblica esecuzione che includa musica dal vivo, a partire dal primo luglio, vanno sempre aperte due dichiarazioni di inizio attività. Una con SIAE e l’altra con LEA (mandataria Soundreef per l’Italia), così da assicurare la copertura legale per tutte le utilizzazioni di repertorio SIAE e/o Soundreef.

Almeno due giorni lavorativi prima dell’evento, l’utilizzatore dovrà comunicare a SIAE ed esibire, anche in modalità digitale, la licenza rilasciata dall’altro OGC. Tale comunicazione potrà avvenire recandosi allo sportello SIAE oppure inviando, nel predetto termine di due giorni, un email all’indirizzo indicato all’interno delle condizioni particolari del Permesso, allegando copia della licenza rilasciata dall’altro Organismo di Gestione Collettiva.

Almeno due giorni lavorativi prima della scadenza prevista per il pagamento dell’importo dovuto, l’utilizzatore dovrà riconsegnare il programma musicale in modalità digitale a SIAE e a LEA. Si precisa che:

  • la gestione del programma musicale deve avvenire obbligatoriamente mediante la piattaforma digitale mioBorderò;
  • i programmi musicali relativi all’evento devono contenere tutte le opere eseguite nel corso dell’intero evento.

Licenza di Pubblica esecuzione con strumento meccanico e ricezione nei pubblici esercizi a mezzo apparecchi riceventi delle opere diffuse in radio e televisione

Dal 1° luglio 2019, decorrono gli effetti del contratto di rappresentanza unilaterale tra SIAE e SOUNDREEF LTD. Conseguentemente, SIAE è legittimata a rilasciare licenze relative altresì alle opere oggetto di tale accordo che interessano le seguenti categorie:

  • Pubblica esecuzione con Strumento Meccanico, compresa la pubblica esecuzione cinematografica e quella realizzata con qualsiasi altro procedimento tecnico di riproduzione;
  • Ricezione nei pubblici esercizi a mezzo di apparecchi riceventi delle opere diffuse in Radio e TV.

Rientrano in questo ambito, a titolo esemplificativo e non esaustivo, le seguenti tipologie di utilizzazioni: Ballo con strumento meccanico, incluso quello in occasione di Feste Private e in Circoli; Trattenimenti musicali con strumento meccanico (“concertini”); trattenimenti musicali con strumento meccanico “concertini” in occasione di Feste Private e in Circoli; Musica d’ambiente inclusa la ricezione nei Pubblici esercizi a mezzo Radio e TV; Musica Film (colonne sonore – piccolo diritto musicale ex. Art. 46 c.3 LdA).

Per queste tipologie di utilizzazioni, la gestione operativa delle licenze, degli incassi e della rendicontazione delle opere musicali utilizzate, non mutano rispetto agli standard della SIAE.

Alla luce di quanto e certo che alcuni Comitati Regionali non hanno inviato le mie precedenti ed importanti comunicazioni, Vi chiedo cortesemente di divulgare questa mia a tutte le Vostre Pro Loco.

A disposizione invio cordiali saluti.

 

Mario Barone
Commissione Paritetica SIAE – UNPLI

Chiudi il menu

Accedi al sito