Questa mattina a Torino è stato firmato dalla presidente del Comitato regionale UNICEF Piemonte Maria Costanza Trapanelli, delegata dal Presidente del Comitato Italiano per l’UNICEF Onlus e Giuliano Degiovanni, Presidente dell’Unpli Piemonte, un importante protocollo d’intesa tra il Comitato regionale Pro Loco del Piemonte e l’UNICEF.

L’intesa prevede l’impegno reciproco di svolgere un’azione di sensibilizzazione sul territorio verso il rispetto e la difesa dei Diritti dei Minori, così come sanciti e promulgati dalla Convenzione Internazionale sui diritti dei bambini e degli adolescenti ratificata dall’Italia con la Legge 176 del 27 maggio 1991.

Durante l’incontro sono state definite le azioni da realizzare:

Le Pro Loco piemontesi si dovranno impegnare per:

  • Individuare al proprio interno, un Referente UNICEF per facilitare le informazioni e le comunicazioni necessarie al migliore svolgimento delle reciproche attività;
  • Svolgere opera di sensibilizzazione presso i rispettivi Sindaci per la diffusione e realizzazione del progetto UNICEF Italia “Città Amiche dei Bambini e degli Adolescenti”, nel rispetto delle linee guida introdotte dall’UNICEF Internazionale;
  • Collaborare con i Comitati Provinciali UNICEF e con il Regionale in occasione di manifestazioni promozionali, culturali, sportive, ambientali;

Il Comitato Regionale UNICEF si è impegnato a sua volta a:

  • Comunicare per tempo ai Referenti delle Pro Loco le iniziative relative alle attività che di volta in volta saranno programmate sul territorio;
  • Inviare materiale informativo e documentazione utile al migliore svolgimento delle azioni da parte delle Pro Loco.

Protocollo d’intesa operativo UNICEF-Unpli Piemonte

Unpli Nazionale -UNICEF Protocollo firmato