Con la circolare n.20 del 27.12.2018 del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali sono stati definiti i criteri per gli adeguamenti statutari relativi al Codice del Terzo Settore. 

Entro il 03/8/2019 salvo proroghe, tutti gli Enti Associativi, ODV e APS che sceglieranno di entrare e far parte del nuovo Registro Unico dovranno adeguare i loro statuti in base ai dettami previsti dalla circolare emanata dal Ministero il 27.12.2018. 

La circolare passa in rassegna tutti i vari capitoli del Codice Del Terzo Settore, ai fini dell’adeguamento statutario dei futuri ETS, evidenziando quelli che sono obbligatori o facoltativi. 

Vengono inoltre evidenziate le modifiche che possono essere fatte con le modalità deliberative dell’Ente semplificate e quelle in cui invece tale semplificazione non è possibile. 

Alla circolare è stata allegata una tabella riepilogativa di quelli che sono gli adeguamenti statutari obbligatori e quelli facoltativi con relativa possibilità di delibera semplificata o non semplificata.


Circolare ministeriale n.20 del 27/12/2018

Tabella riepilogativa