IL RUOLO DELL’UNPLI

RAFFORZARE RUOLO DELL’UNPLI NELLE ISTITUZIONI / ENTI: Creare un percorso finalizzato alla presenza di rappresentanti dell’UNPLI nelle varie istituzioni e/o Enti (Atl, Parchi, Cciaa, commissioni comunali sul turismo), contatto diretto con tutti gli assessorati Regionali, UPP (Unione Provincie Piemontesi), province.

STIPULA DI CONVENZIONI DI PARTENARIATO CON ALTRI GRUPPI ORGANIZZATI OD ENTI DI RAPPRESENTANZA: Stipulare accordi di collaborazione e di programma finalizzati ad uno sviluppo comune con Enti di rappresentanza (Uncem, Anci, Anpci, Unioni dei Comuni), Associazioni (Coni, Cai, ANA, Acli, Associazioni di Categoria), Enti Parco ed altri enti territoriali.

LEADERSHIP UNPLI NEL TERZO SETTORE: Sviluppare ed ampliare contatti con altre associazioni di promozione sociale, mediante la creazione di progetti interni finalizzati a fornire servizi alle stesse, creazione reti di associazioni, diffusione progetti UNPLI e potenziamento dei rapporti di collaborazione a livello locale.

PROPOSTE LEGISLATIVE: Fare proposte di legge a vantaggio delle Pro loco. Proporre modifiche interpretative atte a risolvere la troppa burocrazia    

MODIFICA LEGGE 36/2000. Di concerto con l’assessorato al Turismo Regionale apportare modifiche migliorative alla legge 36 /2000

COLLEGAMENTO CON LA BASE: consolidare i rapporti con le Pro loco coinvolgendo e stimolando tutte le realtà anche le più piccole valorizzando la loro storia e le loro tradizioni

I SERVIZI

POTENZIAMENTO SERVIZI DI ASSISTENZA E CONSULENZA: Sviluppare i CSU attraverso la collaborazione con figure professionali e consulenti interni/esterni; potenziare il ruolo dei consulenti UNPLI; rafforzare il legame fra le Pro Loco e l’UNPLI attraverso i servizi; creare cooperativa di lavoro per erogazione servizi interni; potenziare il servizio di consulenza fiscale, statutaria istituzionale ed assicurativa.

PRO LOCO E SPORT: Favorire attraverso le Pro loco la diffusione dello sport a livello locale soprattutto nei piccoli comuni e favorire un percorso agevolato per costituzione di polisportive affiliate a U. S. Italia.

FORMAZIONE: Richiedere accreditamento dell’UNPLI come ente formativo regionale, con formazione programmata a livello territoriale, organizzazione servizio formativo a livello centrale in collaborazione con i provinciali e piano formativo annuale per Pro Loco.

SCN: Potenziare la consulenza per maggior utilizzo del SCN: coordinamento a livello regionale, creazione di percorsi di collocazione dei giovani del SCN nel mercato del lavoro, attribuzione borse lavoro ai giovani da parte di UNPLI Piemonte. Fornire opportunità ai giovani di conoscere le Pro loco.

STRUMENTI INFORMATIVI: Realizzazione di guide formative/informative su tematiche gestionali delle Pro loco.

CENTRO REGIONALE DI CONSULENZA: Creare un pool di esperti con compiti specifici di indirizzo e di consulenza su tematiche specifiche.

SERVIZIO PER LA SICUREZZA: Continuare il progetto Unpli/Inail attraverso consulenza, formazione, supporto tecnico sulla sicurezza nelle manifestazioni.

UFFICIO DI PROGETTAZIONE: Costituire un Ufficio regionale di progettazione. Costituire un gruppo di lavoro che elabori progetti e individui relative fonti di finanziamento

 LO SVILUPPO DEL MOVIMENTO                

SVILUPPO COMMERCIALE: Ricerca di collaborazioni con ditte, finalizzate a creare vantaggi alle Pro loco di natura economica con ritorni di provvigione al Regionale, stipula di convenzioni con Commercio Online per Pro Loco e Soci UNPLI.

AMPLIAMENTO CONVENZIONI PER TESSERA DEL SOCIO: Ampliare l’offerta agevolativa per i soci della tessera del Socio UNPLI: stipula convenzioni con Enti Culturali, Musei, Teatri, Enti Ricreativi Regionali, Impianti Sportivi e Società Sportive.

CRESCITA COSTANTE RICAVI DI UNPLI PIEMONTE: Creare piano di programmazione quadriennale con obiettivo crescita ricavi derivanti da servizi, tessera del socio, ricavi commerciali, mantenimento andamento associativo Pro loco

FUND RAISING REGIONALE: Programmare piano di raccolta fondi per Pro Loco e UNPLI per reperimento risorse attraverso bandi delle Fondazioni.

I   PROGETTI

PROGETTO PRO LOCO A SCUOLA: Stipulare accordi con istituti scolastici per far conoscere nelle scuole il ruolo e le finalità delle Pro Loco;

  • PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: Stipulare accordi con

Provveditorati per inserire studenti del triennio della scuola media superiore nelle pro loco ai fini dello svolgimento delle 200 ore di stage obbligatori per licei e medie superiori in genere.

  • PROGETTO GIOVANI IN PRO LOCO: Promuovere l’ingresso di giovani nelle Pro Loco, favorendone il percorso attraverso progetti sportivi e/o di loro interesse.

PROGETTO PRO LOCO EDITORE: promuovere la realizzazione di libri o giornali editi dalle Pro loco e dall’UNPLI regionale, da finanziare con i proventi del cinque per mille.

PROGETTO ACCOGLIENZA: stipulare convenzioni con Prefetture per percorsi educativi di accoglienza ed integrazione dei migranti ospitati nei territori che permettano loro di conoscere il contesto sociale, anche attraverso attività di volontariato a favore della comunità ospitante e che promuovano la formazione di una coscienza della partecipazione.

PROGETTO LAVORIAMO INSIEME: Costituire cooperative di lavoro per i giovani finalizzate alla promozione turistico culturale gestite in collaborazione fra Unpli e Pro Loco.

PROGETTO PRO MUSICHIAMO: Favorire la creazione di associazioni fra Pro Loco – Unpli e associazioni musicali o culturali con lo scopo di diffondere la cultura musicale tradizionale, favorire l’ingresso di giovani nel mondo dello spettacolo creando partenariati e convenzioni per promuovere le loro iniziative.

PROGETTO COMUNICHIAMO INSIEME: Utilizzare i nuovi strumenti di comunicazione di massa per diffondere attività delle Pro Loco e dell’UNPLI, creazione pagine Facebook e twitter, messa in rete dei vari siti delle Pro Loco, utilizzare il sito regionale e nuovi progetti (esempio App) per potenziare la comunicazione trasversale.

PROGETTO VISIBILITA’: Maggiore presenza dell’UNPLI su emittenti nazionali (Rai) o locali, radio ed organi di comunicazione, banner regionale.

PROGETTO GRANDI EVENTI UNPLI: Programmare eventi organizzati dai Comitati Provinciali sul territorio, attraverso calendario comune, promozione e pubblicità comune, creare ed utilizzare marchio UNPLI ad hoc per tali eventi.

PROGETTO STIAMO INSIEME: Favorire la coesione sociale attraverso la nascita di Circoli UNPLI, favorire i momenti di coesione sociale per giovani anziani e persone in difficoltà.

PROGETTO SAGRA DI QUALITA’: Favorire la crescita qualitativa degli eventi organizzati dalle Pro Loco attraverso percorsi guidati con stipula di protocolli d’intesa finalizzati alla valorizzazione di prodotti tipici. Stipulare convenzioni con società private o piattaforme web 2 per la certificazione esterna, la valutazione critica, la realizzazione di guide online o cartacee delle sagre dell’UNPLI e delle Pro loco.

PROGETTO SUMA PIEMUNTEIS: Favorire la diffusione e la cultura del dialetto, potenziamento del ruolo della Casa del Dialetto di UNPLI Novara.

PROGETTI TERRITORIALI: Attribuire ad ogni comitato provinciale un progetto specifico da sostenere, promuovere e finanziare, come ad esempio progetto cammini, turismo sociale, promozione enogastronomica, valorizzazione culturale del territorio.

RIORGANIZZAZIONE UNPLI

ORGANIZZAZIONE ISTITUZIONALE INTERNA: Attribuzione compiti specifici a Ufficio di Presidenza (almeno due volte al mese), Giunta (almeno 10 all’anno), Consigli Regionali (almeno 5 all’anno più un corso di formazione di cui almeno 2 Consigli plenari con Provinciali), Assemblee Provinciali (almeno una per Provincia all’Anno), Assemblea Regionale (almeno una all’anno), Convegni tematici (almeno 1-2 all’anno), maggiore presenza sul territorio a supporto delle Pro loco.

RIORGANIZZAZIONE INTERNA STRUTTURA: Potenziamento ruolo della segreteria centrale in collegamento con quelle provinciali, affidamento di incarichi a progetto sul territorio regionale, collaborazioni per realizzazione progetti, potenziamento e rafforzamento segretarie provinciali con attribuzioni compiti specifici a valenza regionale. Gestione delle risorse puntando sulla razionalizzazione dei compiti con la massima trasparenza, pubblicazione del bilancio UNPLI sul sito, adottare il Bilancio Sociale

RAFFORZAMENTO DELLA COMUNICAZIONE INTERNA ED ESTERNA:

Potenziare la comunicazione interna ed esterna con strumenti cartacei ed informatici; stipulare convenzioni con giornali cartacei e online, diffusione del logo UNPLI attraverso progetti comuni.

NUOVA SEDE A TORINO: Stabilire la sede regionale di UNPLI Piemonte definitivamente a Torino.